Nato a Carpi (MO) nel 1982, vive e lavora a Ravarino, un piccolo comune in provincia di Modena. Si avvicina alla pittura nel 2000, con l’iscrizione all’accademia di belle arti di Bologna e comincia la sua attività espositiva con una personale allo spazio 41zero30 di Bomporto (MO). Ora collabora con la galleria 1.1 Zenonecontemporanea di Reggio Emilia e la galleria Arte&Arte di Mantova. Di lui ha scritto Sandro Parmiggiani: “Bernucci ci propone scorci urbani, dettagli di architetture e di interni, in cui le forme paiono sciogliersi, liquefarsi, come se il mondo delle cose fosse investito da una vampa che rende tutto plastico e pronto a mutare, o come se noi stessimo guardando il mondo con occhiali che non riescono a mettere a fuoco. I colori hanno una fluida opacità che ne cattura e valorizza i singoli valori cromatici, e Bernucci sa rivisitare tutti i toni, da quelli più algidi a quelli più caldi, quando la luce di un lampione o di una lampada squarcia la penombra e diffonde un alone dorato”.

 

Formazione:

  •  2001 – Diplomato in arti applicate sez. Architettura  all’Istituto d’arte A. Venturi (MO)
  • 2006 – Diploma di Laurea in Arti Visive (Pittura) presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna
  • 2009 – Diploma di Laurea nel Biennio Specialistico di Arti Visive (Pittura) presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna

 

Esposizioni:

  • 2011 – Melting pop 2k11, collettiva presso la galleria Punto Arte (MO)
  • 2011 – Peeperz – Guardoni, mostra personale presso lo spazio 41ZERO30 di Bomporto (MO)
  • 2011 – Spunti di Vista, mostra personale presso lo spazio 1.1 ZENONEcontemporanea (RE)
  • 2012 – Esposizione presso ArteFiera Cremona con la galleria Arte&Arte di Mantova
  • 2012 – Tregiovani, Collettiva presso lo spazio Vetrina Del Battistero di Reggio Emilia, curata dal Circolo degli artisti di Reggio Emilia (RE)
  • 2012 –  Selezionato tra i finalisti del Premio Marina di Ravenna (RA)

 

Contatti:

Mail                  giorgio.ber@libero.it

Sito                  www.giorgiobernucci.com